Auto elettrica killer

il Blog Automotive di Paolo Pisano

Ma è proprio vero che l’auto elettrica cancellerà molti posti di lavoro?

Prendendo spunto da un’intervista rilasciata da Bombasei, che prospetta, a causa dell’elettrico, un drastico taglio di posti di lavoro, vorrei cercare di far aprire gli occhi di tutti coloro che, per interessi personali remano contro questa evoluzione dal classico motore endotermico a quello elettrico.
In questa riflessione non voglio parlare dei pro e contro di questa evoluzione (per il quale potete leggere il mio articolo sull’auto elettrica) ma semplicemente ricordare che il progresso non si può e non si deve fermare. Immaginate cosa sarebbe successo all’umanità se i detrattori della penicillina avessero convinto il mondo.
Ovviamente si potrebbero fare tanti esempi ma voglio riportare il discorso sul piano occupazionale e non su quello progettuale.
Coloro che accusano l’auto elettrica di tagliare posti di lavoro o di fatturato dovrebbero essere lungimiranti e adattarsi al cambiamento, perché se è vero che delle professioni diventeranno obsolete, è altrettanto vero che nasceranno nuove professioni.
E a questo punto vorrei far fare una domanda ai Dealer e chiedere a quanti di loro sarebbe mai passato per la testa dieci anni fa di assumere un Digital Manager???



Commenti

Articoli correlati



Info News - Se vuoi ricevere una notifica per i nuovi post, lasciami la tua mail



Auto elettrica killer