Alimentazione Auto elettriche

il Blog Automotive di Paolo Pisano

Probabilmente è solo questione di tempo, ma il destino dei motori endotermici sembrerebbe segnato!

Non è ancora chiaro quale tecnologia ci porterà verso questa svolta, ma in questo momento il principale indiziato è certamente il motore elettrico.

Il problema dell’impatto ambientale e lo scarso rendimento dei motori endotermici stanno lentamente decretandone il declino. Non a caso anche FCA, che fino a poco tempo fa dichiarava (nella voce del suo amministratore delegato) che chi stava percorrendo la strada verso le EV era troppo avanti, oggi annuncia la lista dei fornitori per la nuova 500 elettrica. Così come molte altre case automobilistiche, di componentistica Automotive, informatiche ed energetiche hanno apertamente dichiarato investimenti per il futuro.

Nel settore energetico l’impegno verso una maggiore distribuzione è evidente, così come è evidente il marketing pressante fatto verso i consumatori. Consiglio di guardare il bellissimo spot lanciato da Edison che coniuga energia e ambiente anche con mobilità elettrica sostenibile.

Infatti incominciano ad arrivare proposte per la ricarica dei veicoli elettrici tramite colonnine collegate ad impianti fotovoltaici, anche tra le mura domestiche. Dando così una risposta forte e tecnologica a chi sostiene che le auto elettriche abbiano un impatto ambientale uguale ai sistemi tradizionali.

Poi cè l’annuncio della partnership di Bosch con Powercell per affrontare un’importante previsione di mercato, che secondo l’azienda, vedrà il 20% del parco veicoli mondiale alimentato con celle a combustibile entro il 2030, ovviamente con motorizzazioni elettriche. Da notare inoltre che la previsione di Bosch parla di numeri decisamente importanti ed in un periodo relativamente breve, 11 anni!!!

Ma cosa sono le celle a combustione?

CellaCombustibile Il principio di una cella combustibile assomiglia molto a quello di una batteria montata sulle attuali autovetture (piombo- acido) perchè entrambe convertono l’energia chimica in energia elettrica. Le celle a combustibile combinando un anodo con un catodo a contatto per mezzo di un elettrolita, generando così energia elettrica per ricaricare la batteria del veicolo o per alimentare direttamente il motore, producendo come scarto soltanto acqua. Ovviamente le similitudini si limitano al principio, in quanto la batteria (piombo-acido) è un sistema chiuso che consuma i componenti attivi e quindi con una durata limitata. Mentre la cella a combustibile produce energia in continuazione grazie ad un'alimentazione esterna di reagenti.


Per finire occorre ricordare anche le spietate scadenze delle normative europee sulle emissioni dei motori endotermici.

Processo di riduzione delle emissioni di CO2 delle autovetture
Tabella



Commenti
Luca
Trovo lo spot di Edison molto efficace! L’orso bianco, cucciolo, che provoca tenerezza e ricorda purtroppo l’immagine cruda (girata su tutti i social e i media) dell’orso polare morente. Lo spot affronta le scelte da fare per un futuro sostenibile, tra cui l’auto elettrica e si chiude con un'immagine emblematica dell'orsetto che incrocia lo sguardo di una bambina alla finestra... che rappresenta il futuro!!!




Info News - Se vuoi ricevere una notifica per i nuovi post, lasciami la tua mail



Alimentazione Auto elettriche